Modifica Campo Sportivo per impraticabilità

Modifica Campo Sportivo per impraticabilità negli Impianti Sportivi con Erba Artificiale e Naturale

Negli impianti sportivi che dispongono di un campo sia in erba naturale che artificiale, l’arbitro, qualora decreti sul posto l’impraticabilità del terreno in erba naturale per motivi climatici, ha la facoltà di far disputare la gara sull’altro campo sportivo (erba artificiale), purché risulti praticabile e omologato per la Categoria interessata.

La modifica non dovrà essere preventivamente autorizzata dal Comitato.

Negli impianti sportivi che corrispondono ai criteri sopra indicati, le due squadre dovranno tener conto di portare al seguito il materiale sportivo per campo in erba naturale e artificiale:

  • Appiano Maso Ronco / Eppan Rungghof
  • Arco Via Pomerio
  • Bolzano Talvera / Bozen Talfer
  • Caldaro / Kaltern
  • Egna / Neumarkt
  • Laces / Latsch
  • Laives Galizia / Leifers Galizien
  • Lana
  • Racines / Ratschings Stanghe
  • San Martino Passiria / St. Martin Passeier
  • Valdaora / Olang
  • Varna / Vahrn