Per poter accedere gratuitamente agli stadi d’Italia con la modalità accrediti per i tesserati A.I.A. – F.I.G.C. è obbligatorio aver compilato il modulo DASPO per l’anno in corso e aver con sé un documento d’identità valido e la tessera A.I.A.-F.I.G.C all’ingresso dello Stadio.

FC SÜDTIROL (LEGA PRO)

Modalità accrediti:

Tutte le richieste per accreditarsi a una partita casalinga dell’FC Südtirol devono pervenire per mail (info@fc-suedtirol.com) oppure per fax (0471/402129) entro mezzogiorno di 2 giorni prima della partita richiesta comunicando nome, cognome, data e luogo di nascita. Richieste d’accredito oltre la scadenza indicata non verranno prese in considerazione. Tutti gli accrediti accettati verranno validati con una risposta di conferma, pertanto, tutte le richieste che non riceveranno risposta alcuna, si intendono automaticamente respinte.

Accrediti tessere AIA-FIGC-CONI:

Un numero limitato è riservato ai possessori di tessere AIA-FIGC-CONI. La richiesta deve pervenire almeno 3 giorni prima della partita (entro le ore 12.00) aggiungendo alla richiesta d’accredito una copia della tessera AIA-FIGC-CONI e di un documento d’identità. In caso di esaurimento dei posti preservati non verranno concessi ulteriori accrediti.

 

SERIE A

Atalanta
Inviare e-mail (biglietteria@atalanta.it) con richiesta di accredito per la gara Atalanta-XXX del giorno X mese X anno X allegando fotocopia del documento d’identità e della tessera personale CONI o FIGC entro 48 ore dall’inizio della gara.

Bologna
Tutti gli accessi allo stadio sono regolamentati attraverso il rilascio di un tagliando a seguito di ricezione di richiesta di accredito, che va richiesto esclusivamente via mail all’indirizzo accrediti@bolognafc.it nei giorni e negli orari pubblicati nella pagina di riferimento della gara. Le richieste devono essere corredate di copie leggibili della tessera in corso di validità e di un documento di identità. Ogni singolo richiedente potrà indicare un massimo di 4 nominativi, tutti corredati dalla documentazione richiesta. Le richieste soddisfacenti i requisiti verranno accettate, in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli interessati dovranno poi telefonare al centralino del BFC, al numero 051-6111111, e chiedere conferma dell’avvenuto accredito, nella giornate indicata nella pagina di riferimento della gara. Per il ritiro del tagliando è necessario presentarsi allo sportello accrediti di via dello Sport il giorno della gara, da due ore circa prima del fischio di inizio.

Chievo
Per accreditarsi, l’interessato si può recare, il giorno della gara, al bigoncio n°6 dello stadio Bentegodi, a partire da 2 ore prima del fischio d’inizio del match. I biglietti omaggio verranno rilasciati nel settore Tribuna Superiore Est (in occasione delle gare contro Juventus, Milan, Inter) oppure in Poltrone Est per tutti gli altri incontri di campionato.

Fiorentina
Coloro che vorranno richiedere l’accredito dovranno fare richiesta, da 10 a 3 giorni prima della gara in oggetto, tramite mail all’indirizzo accreditifederali@acffiorentina.it. Nella mail dovranno essere elencate le seguenti informazioni: partita in oggetto, dati anagrafici, tipo di tessera (CONI/FIGC/AIA), settore. Una volta inviata la mail, il sistema risponderà in automatico alla presa in carico della richiesta e in caso non risultino anomalie o incongruenze l’accredito sarà ritirabile il giorno della gara all’interno del Fiorentina Point in Viale Manfredo Fanti 85/a. La consegna verrà effettuata solo ed esclusivamente in tale luogo e giorno.

Inter
Per accedere allo stadio con una tessera federale Coni, Figc e Aia è necessario un titolo d’accesso, che viene rilasciato gratuitamente previa presentazioni dei dati anagrafici e di tesseramento. Per informazioni su come richiedere l’accredito contattare il sig. Damiano Colia al seguente recapito telefonico e fax: 02 55.20.512 (orari d’ufficio). I posti riservati sono contingentati e le richieste saranno evase sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Juventus
Procedura di accreditamento

Milan
Procedura di accreditamento